Uno dei punti di forza dell'istituto consiste nella disponibilità di una propria azienda agricola multifunzionale, attiva nei principali campi dell’agricoltura valdostana comprendendo vigneti, cantina di vinificazione, frutteti, orti, superfici destinate a coltivazioni foraggere e cerealicole, strutture per l'allevamento di bovini e suini, caseifici per la trasformazione lattiero-casearia, laboratori di analisi, punto vendita.

Gli alunni hanno l'opportunità di accedere ai diversi ambiti dell'azienda interna all'istituto per svolgere  esercitazioni pratiche o comunque essere coinvolti nelle differenti attività inerenti la sua conduzione e gestione; quando non inseriti nell'azienda interna, sono indirizzate in aziende convenzionate.

Il monte ore complessivamente trascorso in esercitazioni pratiche è diversificato a seconda del corso di studi frequentato, così come gli ambiti di declinazione.

Nel corso di istruzione tecnica quinquennale, nella seconda annualità del biennio iniziale, ha luogo la formazione relativa alla sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/08) e si attivano laboratori esperienziali della durata di una settimana, svolti sotto forma di attività pratiche, presso l’azienda dell’istituto; al terzo anno, oltre alla formazione sull’igiene delle lavorazioni (reg. CE 852/04), sono previste due settimane di esercitazioni pratiche presso l’azienda interna. Durante il periodo invernale, 50 ore circa sono destinate a corsi di intaglio e scultura su legno, intreccio vimini e lavorazione cuoio, con scelta opzionale da parte dello studente per la tipologia preferita. Al quarto e quinto anno, le esercitazioni pratiche si svolgono presso aziende esterne convenzionate, con una durata complessiva di circa due settimane.

Nel corso di istruzione e formazione professionale triennale, sull’intero triennio sono previste obbligatoriamente circa 400 ore suddivise in laboratori tecnologici, esercitazioni pratiche e 280 ore di stage lavorativi estivi. Per le classi prime e seconde del percorso triennale, le attività consistono in stage lavorativi  a cadenza settimanale in tutti i settori di ricerca e di produzione dell’istituto, suddividendo la classe in gruppi ridotti di studenti, seguiti da un insegnante tecnico pratico. Per la classe terza, tali attività sono rappresentate da esercitazioni presso aziende esterne convenzionate, da svolgersi con una cadenza di una giornata a settimana per tutto il corso dell’anno. Durante il periodo estivo, sono previsti  stage lavorativi obbligatori, da svolgersi presso i differenti settori produttivi dell'istituto, della durata di 1, 2 e 4 settimane, rispettivamente per le classi prima, seconda e terza. Ancora si attuano interventi formativi relativi alla sicurezza sul lavoro (D.lgs. 81/08), all’igiene delle lavorazioni (reg. CE 852/04), formazioni specifiche su saldatura, impiantistica elettrica ed idraulica, uso del decespugliatore e della motosega.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.